News

Serie C : Una grande boccata di ossigeno

Bellusco sabato 1 maggio 2021

CFA: VBE Bellusco vs Pol.Vedanese 0-3


Grande boccata di ossigeno per la classifica di una Vedanese che con grande sorpresa si impone in maniera perentoria sul campo di Bellusco, terza forza del campionato.  A fronte dell’ennesima assenza dell’opposto titolare, Palumbo schiera la giovane Ottolini che, reduce da un periodo non fortunato (due distorsioni alle caviglie) disputa un ottimo primo set. Che la vittoria fosse nell’aria lo si intuiva dopo le ultime prestazioni in cui Vedano aveva mostrato un buon gioco, mancando però della continuità necessaria per chiudere positivamente un incontro. Ieri invece, a parte alcuni momenti in cui il punteggio era in sostanziale equilibrio, Vedano ha sempre condotto il gioco, ottenendo consistenti margini di vantaggio nei finali di set e mostrando una determinazione che ha demolito poco alla volta le certezze delle giovani belluschesi, che hanno anche commesso qualche errore di troppo.


Primo set in sostanziale equilibrio fino al 10/9 per VBE; Vedano con un break di 6 punti  si porta sul 11/16 ma viene quasi raggiunta 17/18 dalla squadra di casa. Ulteriore break di Vedano in cui determinanti sono gli attacchi della capitana Galliani (6 pt) e altrettanto pesanti i tre errori in attacco delle belluschesi; il set si chiude 17/25 per le vedanesi.

 

Secondo set, il più combattuto, vantaggio iniziale di VBE 12/10, poi tre break decisivi in cui Stefanoni (3 pt) e Galliani (5 pt) demoliscono la difesa di VBE 15/22 ;  un paio di decisioni arbitrali discutibili riavvicinano le belluschesi 17/22 ma ormai  la strada è spianata per il 21/25 finale in favore di Vedano. Da segnalare l’abbandono del campo di Signoria per un malessere durante il set.

 

Terzo set, Vedano sotto 4/2 si riporta in vantaggio 5/11 e 9/15, favorita anche dagli errori delle giovani belluschesi. Rientro di VBE con due attacchi e un servizio vincente 12/15 e nuovo break di Vedano 13/20 con tre attacchi di Stefanoni. VBE riduce lo svantaggio 17/21 ma saranno gli attacchi di Guastella e Galliani a chiudere set e partita 17/25.
gp