News

Serie D: CPZ prosegue il suo invidiabile tabellino di marcia con un'altra vittoria

Vedano al Lambro, sabato 09 febbraio 2019
 
S.Boscaini - E.Braghetto - M.Caspani - A.Corno - A.Ganzu - C.Grimoldi - M.Manzoni - A.Molgora - M.Nardi - G.Piazza - M.Saitta - M.Tavernelli

Prova di maturità per Vedano, in campo senza la capitana Ganzu (strappo alla fascia plantare) presente comunque in panchina, superata a pieni voti.

Prestazione di carattere che evidenzia una crescita tecnico/tattica della squadra in tutte le fasi di gioco, con evidenti miglioramenti in quella difensiva.

Sulla carta, alla luce di quanto visto nella gara di andata, avrebbe dovuto essere una  partita molto equilibrata dall’esito incerto invece, complice il momento difficile di Galbiate già in affanno nell’incontro precedente contro Missaglia e a fronte di una prestazione maiuscola di Vedano , la partita si è trasformata in un monologo per le padrone di casa che hanno dimostrato maturità nel gestire ogni momento, vincendo tutti gli scambi duraturi che hanno poco alla volta demolito le velleità di Galbiate.

Infatti, pur con qualche sbavatura in fase di ricezione come era prevedibile per l’assenza di Ganzu, grazie ad un servizio chirurgico ed incisivo, un rapporto muro/difesa da manuale e con delle bocche di fuoco incisive sia in fase di ricezione che di contrattacco (Molgora/Manzoni in doppia cifra) Vedano prosegue il suo invidiabile tabellino di marcia con un’altra vittoria.

CPZ si gode la vittoria ma è già pronta a ripartire per il prossimo incontro esterno contro Progetto Valtellina, terza forza del campionato; non potrà ancora contare sull’apporto in campo della capitana, ma cercherà di confermare quanto di positivo visto contro Galbiate.  
 
gp