News

U16 ECC - Prosegue il cammino verso i quarti in coppa U16

Vedano al Lambro, sabato 4 maggio 2019
 
Le nostre ragazze U16 Zio Pizza (in una giornata di memorabile successo per l’intera Polisportiva Vedanese, che ha festeggiato la promozione in serie C della prima squadra) superata la seconda fase come miglior prima classificata tra le 33 squadre degli undici gironi, affrontano con gare a concentramento 2 set su 3, la Polisportiva Solaro (come seconda classificata) e la Viscontini Milano da Gigi (come terza), squadre con le quali non abbiamo mai giocato.

Nella prima gara contro la Viscontini dimostriamo fin da subito superiorità tecnica e maturità in campo, siamo sul pezzo e sappiamo tenere testa agli attacchi, potenti e spesso efficaci anche sulla distanza, dell’atleta avversaria “maglia numero 3”, mantenendo la concentrazione per tutta la durata dei set che si concludono 25-16 e 25-20. Prima gara nostra 2-0.

Ci riposiamo mentre Viscontini affronta Solaro in gara 2, vincendo 2-0.

Ci aspettiamo alla ripresa che Solaro, squadra neo promossa quest’anno in eccellenza U16, possa riprendersi con determinazione a seguito della sconfitta in gara 2.
In effetti durante il primo set abbiamo qualche calo di concentrazione, proprio mentre le avversarie sferrano alcune buone azioni: perdiamo punti di vantaggio preziosi, ma non molliamo il set che si chiude 25-23.
 
Il secondo set ricominciamo con grande grinta: non vogliamo correre rischi e chiudiamo velocemente 25-11. Gara 3 nostra 2-0.
 
Seria concentrazione e voglia di vincere: le nostre ragazze sono una bella squadra che gioca come fosse un’orchestra diretta dal direttore/coach Palumbo per regalarci emozioni e il piacere di vedere una bella pallavolo. 
Grazie all’impegno di tutta la squadra, sia in panchina che in campo, insieme ad uno staff - refertiste incluse - molto presente ed attento, possiamo goderci questo bello spettacolo anche per i quarti di finale di coppa U16 in programma il prossimo week end 11-12/maggio, campo e avversarie ancora da definire.
 
Forza Vedano, Olè!!!