News

Serie D: tre punti fondamentali per la classifica

Vedano al Lambro, sabato 13 aprile 2019
 
CPZ Group vs Pallavolo Altavalle :  3-1 (25/27 - 25/22 - 25/7 -25/16)

S.Boscaini - E.Braghetto - M.Caspani - A.Corno - A.Ganzu - C.Grimoldi - M.Manzoni - M.Mazzola - A.Molgora - M.Nardi - G. Piazza - M.Saitta - M.Tavernelli
 
La partita e' da subito in salita per Vedano, con Altavalle in vantaggio 1-7 nel primo set, grazie anche ad una serie di errori delle padrone di casa; le valtellinesi, memori della prima sconfitta casalinga subita nel girone di andata, fanno capire che non sono arrivate per perdere altri punti.
Nonostante la prestazione “top” dell’opposto mancino valtellinese sia di altra categoria, Vedano ricuce poco alla volta lo svantaggio fino a giocarsi l’esito del set ai vantaggi: sono un paio di sbavature in difesa ed un attacco murato al centro a determinare il risultato di 25/27 a favore di Altavalle.
 
Nel secondo parziale Vedano, consapevole di poter migliorare la propria prestazione riducendo il numero di errori,  gioca con maggior attenzione affidandosi alle attaccanti Nardi e Manzoni,  efficaci e decisive fino alla realizzazione del 25/22 finale;  è sicuramente questo set a determinare una  svolta nell’incontro.
 
Nel terzo parziale, infatti, le valtellinesi accusano il colpo e cominciano a vacillare  accumulando  errori con una Vedanese che, al contrario, sbaglia poco o nulla; il muro di Molgora diventa  invalicabile (4 pt) e il 25/7  con cui si chiude il set è indicativo di un divario sia tecnico che psicologico.
 
Reazione di Altavalle nel quarto parziale con una resistenza che però dura solo fino a metà del set. Qui la CPZ  gioca ancora bene in tutte le fasi di gioco e, a parte 3 errori consecutivi al servizio nel finale di set, si aggiudica il parziale con un 25/16 che lascia le Valtellinesi senza punti in classifica.
 
Serenità  quindi in casa Vedano, che conta di recuperare durante la pausa di Pasqua la palleggiatrice Saitta, ancora dolorante in seguito all’incidente automobilistico, in vista dell’incontro con la capolista Olginate che, vincendo ieri 3/0 sul campo di Delebio, si è aggiudicata con due giornate di anticipo la promozione in serie C.  
gp