News

Serie D: al Candy Arena CPZ Group limita i danni

Monza, sabato 09 marzo 2019
 
Pro Victoria vs CPZ Group 2-3 (23/25 - 25/22 - 25/16 - 18/25 - 12/15)
 
S.Boscaini - E.Braghetto - M.Caspani - A.Corno - A.Ganzu - C.Grimoldi - M.Manzoni - A.Molgora - M.Nardi - G. Piazza - M.Saitta - M.Tavernelli
 
Che non sia una partita facile per Vedano, che si trova a fronteggiare una squadra giovane e talentuosa, lo si capisce fin dal primo set; VVolley si mantiene sempre avanti con un margine di uno/due punti sino al 22 pari ; determinante è l’ingresso in campo della capitana Ganzu che, dopo un mese di assenza, risolve il set con un attacco a terra e due ace al servizio.

Nonostante l’occasione sfumata VVolley ci crede e continua a macinare gioco con un servizio che mette in difficoltà le Vedanesi ed un attacco efficace, anche se abbastanza scontato; sono però gli innumerevoli errori in attacco di Vedano a favorire le padrone di casa, che si aggiudicano secondo e terzo set con parziali che non lasciano dubbi su chi stia giocando una miglior pallavolo: 25-22 e 25-16 il punteggio del 2° e 3° set; a nulla giovano i numerosi cambi effettuati da Palumbo, la cui preoccupazione rimane quella di limitare i danni sia in ricezione che in attacco.

Quando ormai l’esito della partita sembra avviato verso una meritata vittoria di VVolley, ecco il Vedano che non ti aspetti e che si ricorda finalmente di essere la seconda forza del campionato: nel quarto set acquisisce subito un margine di 6 punti che incrementerà nel finale e, nonostante qualche sbavatura in ricezione, riprende in mano l’incontro con una prestazione sontuosa a muro (5Pt- 4 di Molgora) e 11 attacchi a terra; a questo punto sono gli errori delle giovani monzesi che determineranno il punteggio finale di 16/25 a favore di Vedano.

Il quinto set vede le due formazioni in sostanziale equilibrio fino al 12 pari; saranno poi due incertezze in ricezione di VVolley e un attacco vedanese a spianare la strada verso la vittoria finale della CPZ Vedano con il punteggio di 12/15.
gp