News

Serie D: CPZ Group avanti tutta sesto risultato positivo

Vedano al Lambro, sabato 17 novembre 2018

CPZ Group Vedanese vs Pro Victoria PG   3-1  (25/22  25/20  21/25  25/17)
 
S.Boscaini - E.Braghetto - M.Caspani - A.Corno - A.Ganzu - C.Grimoldi - M.Manzoni - A.Molgora - M.Nardi - G.Piazza - M.Saitta - M.Tavernelli
 
Giocare contro delle giovani talentuose, dotate fisicamente e desiderose di dimostrare tutto il loro valore non è cosa  semplice e l’esito di queste partite non è mai scontato neppure per squadre che possono contare su un tasso tecnico più elevato. 
Nel briefing pre-gara il Coach Giampaolo prepara la squadra che, consapevole dei rischi, riesce fin dai primi parziali ad imporre il proprio gioco con una attenta gestione del servizio, un buon rapporto muro/difesa e soprattutto un attacco efficace.
L’unico momento di difficoltà per le vedanesi arriva nel finale del terzo set. Il quarto set vede Vedano tornare sui livelli ottimali iniziali aggiudicandosi  il set e  l’intera posta in palio.

Primo set: Vedano schiera la formazione titolare (rientra il libero Grimoldi). Attente e precise in ogni fondamentale le ragazze giallo blu impongono il loro ritmo fin dall’inizio.
Sono sicuramente gli attacchi pesanti dell’opposto vedanese Manzoni (9 punti) coadiuvata da una Nardi attenta in difesa e chirurgica in attacco a far vacillare le certezze del VVolley. 25-22 si chiude il primo set a favore di Vedano.

Secondo set: il nostro Coach riconferma la formazione del primo set. Manzoni (Op) e Nardi continuano ad impensierire la difesa avversaria mentre i centrali di Vedano (Corno subentra a Tavernelli nel finale di set) con 4 punti muro e 8 muri di contenimento minano le certezze offensive di VVolley. 25-20 sarà il risultato del secondo parziale.

Terzo set : tutto sembra ormai avviato verso un risultato scontato quando, in vantaggio 20-17,  qualcosa si inceppa nei meccanismi di Vedano. Qualche difficoltà in ricezione e un VVolley che impone la propria fisicità a muro. Non basta un doppio cambio Caspani / Saitta e Boscaini / Manzoni,  peraltro positivo, a riequilibrare il set.
21-25 sarà il risultato a favore di VVolley.

Quarto set: le ripartenze dopo aver subito un pesante parziale non sono mai semplici. Il set inizia con un promettente 3-0 per VVolley (3 punti muro) .
CPZ Group non ci sta e ricostruisce pazientemente il suo gioco. Grazie ad una ricezione precisa (Ganzu/Grimoldi), una oculata distribuzione di Saitta e una Ganzu con buone percentuali d’attacco in fase offensiva,  si riporta in vantaggio e costruisce la sua vittoria finale.
25-17 sarà il punteggio con il quale Vedano si aggiudicherà set e partita.
 
GP
 
Prossima gara contro PALLAVOLO MISSAGLIA, sabato 24 novembre alle ore 21.00 presso il palazzetto di Missaglia in VIA Guglielmo Beretta a Missaglia (LC).
Vi attendiamo numerosi.